EXPO Milano 2015

Experience

“Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” è il tema affrontato da Expo Milano 2015. L’esposizione universale si tiene nella capitale lombarda dal 1. maggio al 31 ottobre. Oltre 140 i paesi partecipanti, che si presentano e confrontano sulla tematica in modo inedito e innovativo con l’obiettivo di coinvolgere il visitatore e di renderlo protagonista di un’importante esperienza. La sede espositiva alle porte di Milano, che si sviluppa su una superficie di un milione di metri quadrati, può essere facilmente raggiunta in circa due ore di treno o di bus dal Ticino partendo in mattinata, con rientro in serata.

PROMO

La visita


I visitatori, coinvolti in prima persona in percorsi tematici e approfondimenti sul complesso universo dell’alimentazione, hanno l’opportunità di compiere un vero e proprio viaggio intorno al mondo attraverso i sapori e le tradizioni dei popoli della terra. Expo Milano 2015 si propone di portare un contributo al dibattito e all’educazione sull’alimentazione, sul cibo, sulle risorse a livello planetario, proponendo un dialogo tra i protagonisti della comunità internazionale.
È possibile garantire cibo e acqua alla popolazione mondiale? Aumentare la sicurezza alimentare? Proporre nuove soluzioni e nuove prospettive in grado di tutelare la biodiversità del pianeta?
L’obiettivo non è di fornire risposte univoche a questi interrogativi, ma di sollevare domande e offrire ai visitatori utili strumenti per cercare risposte personali.
Il dibattito coinvolge tutti i soggetti partecipanti e si costruisce giorno dopo giorno attraverso eventi, mostre, convegni e incontri che veicolano i principali temi approfonditi da Expo Milano. L’obiettivo è insomma quello di stimolare una discussione aperta sull’alimentazione e sul cibo, sviluppando la tematica in tutte le sue componenti, per portare i visitatori a interrogarsi sulle conseguenze delle proprie azioni per le prossime generazioni.

Oltre 140 nazioni presenti


Expo Milano 2015 vede protagonisti i paesi di tutto il mondo che sono stati invitati a interpretare il tema dell’esposizione. L’alimentazione, argomento vitale e quotidiano per l’intera popolazione mondiale, porta con sé profonde problematiche. Ogni paese, partendo dalla propria cultura e dalle proprie tradizioni, è chiamato a interrogarsi e proporre soluzioni rispetto alle grandi sfide legate alle prospettive dell’alimentazione. Le nazioni partecipanti hanno la possibilità di contribuire allo sviluppo della tematica proponendo un proprio padiglione, oppure scegliendo di interpretare un ruolo specifico all’interno di nove spazi collettivi organizzati secondo identità tematiche o filiere alimentari. Ma oltre a rappresentare un’occasione per riflettere, Expo Milano 2015 offre anche la possibilità di scoprire oltre cento cucine nazionali con i loro gusti, profumi e colori.

Il padiglione svizzero


Nella sua riflessione sul tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” la Svizzera, primo paese in assoluto ad aver aderito a Expo Milano 2015, riflette sulla scarsità delle risorse alimentari nel mondo e mostra l’altra faccia dell’abbondanza. Il padiglione è costituito da quattro torri colme di generi alimentari dai quali il visitatore può attingere liberamente. Ma c’è un limite alle risorse disponibili e superarlo significa privare gli altri visitatori delle stesse possibilità. Grazie alla modularità della struttura, man mano che le torri si svuotano il livello delle piattaforme su cui poggiano si abbassa, permettendo così al pubblico di visualizzare il proprio consumo. Il progetto, incentrato sulla disponibilità e sulla distribuzione delle risorse alimentari a livello mondiale, invita dunque i visitatori a riflettere sul proprio comportamento in qualità di consumatori.

Milano si trasforma


La capitale lombarda durante i sei mesi di Expo Milano 2015 si trasforma per mostrare al mondo la sua creatività, la capacità di accoglienza, le bellezze artistiche e la vivacità imprenditoriale proponendo un programma con migliaia di appuntamenti ideati per segnare un nuovo inizio della città.

Come raggiungere Expo Milano 2015


E' possibile visitare Expo Milano 2015 dal Ticino come gita giornaliera. Le Ferrovie Federali Svizzere (FFS), per evitare il periodo più affollato, suggeriscono di visitare l’esposizione il lunedì, martedì e mercoledì e durante i mesi di maggio e giugno. Ogni giorno ci sono treni diretti per l’area espositiva in partenza da Bellinzona e da Lugano.

Da Lugano, Mendrisio e Chiasso è possibile raggiungere l'Expo Milano grazie a un servizio bus con vari collegamenti ogni giorno.

Ogni mercoledì, servizio shuttle-bus diretto dall'Albergo Losone (situato a Losone, poco distante da Ascona e Locarno). Partenza il mattino verso le ore 8.00 e rientro alle 19 da Milano. Solo su prenotazione: tel. 091 785 70 00 - info@albergolosone.ch.

PROMO